TOSCANA

PAYS.DOC - Centro storico di crinale

PAYSMED - PAYS.DOC - Centro storico di crinalePaesaggio:
Centro storico di crinale

Luogo:
Castenuovo dei Sabbioni

Comune:
Cavriglia

Autore foto:
n.d.

Anno:
2004

Proprietà:
M. Pompignoli

Contesto di paesaggio:
Valdarno superiore
L’ambito comprende i paesaggi dell’alto bacino dell’Arno tra Arezzo e Firenze, racchiuso dai Monti del Chianti e dalla dorsale di Pratomagno.. Sui rilievi dominano le formazioni forestali costituite per lo più da faggete, castagneti, querceti di roverella e cerrete. che si alternano al calare dell’altitudine alle colture agrarie miste. Gran parte delle colture agrarie specializzate risulta concentrata nelle aree a morfologia più dolce. Il paesaggio agrario collinare è caratterizzato da colture arborate e specializzate ad oliveto e a vigneto, con permanenza di testimonianze storiche di piantate e diffusione di piantagioni recenti. Fra gli ampi seminativi della piana si trovano anche colture in serra, soprattutto per i vivai di Montevarchi e Terranuova B. La centrale Enel di S. Barbara, con il villaggio operaio e le miniere di lignite, è un complesso di grande rilievo paesaggistico con necessità di bonifica e ripristino delle aree dismesse. Sul crinale del Pratomagno sono evidenti le torri dei generatori elettrici eolici. In tutta la piana sono diffusi gli insediamenti a prevalente sviluppo lineare lungo le principali direttrici viarie. Presso le grandi infrastrutture (autostrada A1, linea ferroviaria ordinaria e TAV) sono concentrate numerose attività produttive, industriali e artigianali, come commerciali e direzionali. Negli insediamenti collinari, le espansioni, sviluppate anche attorno alle frazioni, hanno spesso dimensioni che prevalgono rispetto ai nuclei storici. E’ diffuso il patrimonio sparso di architetture storiche rurali di pregio, ville e castelli.